Le chiavi per diventare uno Smart Runner

Il programma SmartFitness di MovimentoSano ti permette di essere al comando del tuo corpo, diventando consapevole del tuo movimento per poterlo gestire e controllare. Il primo segreto per ottenere le performances desiderate è conoscere i propri schemi muscolo-scheletrici e per conoscerli occorre osservarli. La prima strategia di SmartFitness è quella dell‘auto-osservazione in slow motion, una tecnica usata da molti campioni. Solo quando sai quello che fai, puoi modificarlo, migliorarlo e ampliare le tue possibilità. L’obiettivo è quello di trovare un movimento economico, funzionale, potente ed efficace senza pagarlo in termini di sforzi, tensioni, stress e usura. In questo audio “Le chiavi per diventare uno SmartRunner” ti offro un assaggio della strategia di auto-osservazione durante la corsa, un ottimo inizio per uno SmartRunner. Puoi ascoltare l’audio con le cuffiette la prossima volta che vai a correre e poi, quando hai familiarizzato con questo tipo di lavoro, puoi continuare da solo. Se non lo hai mai fatto, puoi trovare piuttosto impegnativo portare l’attenzione alle varie parti di te mentre sei in movimento, quindi concediti il tempo di abituarti, rallenta la corsa oppure osserva soltanto alcuni elementi per volta, suddividendo il lavoro in più giorni. Importante: non correggerti, osserva in modo neutro, con curiosità. L’audio è rivolto ai runners, ma può essere utile anche a chi pratica altri sport, perché trovare una buona organizzazione nella corsa e nella camminata migliora globalmente l’uso di sé in tutti gli altri movimenti. E’ soltanto un assaggio, se vuoi proseguire puoi contattarmi per un personal training, con una consulenza personalizzata sulle tue esigenze.

Ti ricordo che puoi scaricare gratis la guida SmartFitness per capire i principi su cui si basa questo allenamento.

Buona corsa!

Le chiavi per diventare uno SmartRunner

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *